Il cacciatore di silenzi.
Studi dedicati a Ferruccio Masini. Volume II

a cura di Paolo Chiarini con la collaborazione di Arnold Kruse

cacciatore di silenzi vol 2

 

 

Roma 2003   pp. VIII, 604   €50

Indice

I contributi raccolti nel secondo volume completano l’arco storico dell’opera, partendo dall’età della Rivoluzione francese e concludendo la capillare ricognizione alle soglie del primo conflitto mondiale. Come già nel primo volume, anche qui studiosi di grande prestigio dei due Paesi ricostruiscono il fitto tessuto dei rapporti fra Italia e Austria non solo in una prospettiva artistico-culturale (letteratura, arti figurative, musica, teatro, architettura, urbanistica) ma anche storica, politico-diplomatica, econominca e burocratico-amministrativa. Dall’insieme dei due tomi emerge un quadro estremamente ricco e articolato delle relazioni italo-austriache quali si sono sviluppate nel corso di cinque secoli.